FINALMENTE LE PLANIMETRIE CATASTALI ON LINE

 

Possono essere scaricate, per via telematica, dai Geometri abilitati

all'invio del DOCFA/PREGEO

 

In vigore dal 20 ottobre 2010


. CONDIZIONI DEL SERVIZIO


1. Il servizio di consultazione telematica delle planimetrie catastali tramite SISTER è regolato dal provvedimento del 16 settembre 2010 "Disciplina delle modalità di consultazione telematica delle planimetrie catastali da parte dei soggetti abilitati alla presentazione telematica degli atti di aggiornamento catastale"
2. L'utilizzo di tale servizio comporta l'assunzione degli obblighi derivanti dal citato provvedimento 16 settembre 2010, ed in particolare di quelli previsti dagli articoli 1, 2, 3, 4.
3. L' inosservanza degli obblighi previsti determina la sospensione o la chiusura del servizio, in relazione alla gravità dell'inadempimento, ferma restando l'applicazione dell'art. 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. L'Agenzia del Territorio ha facoltà di effettuare i controlli volti a verificare l'osservanza di tali obblighi.
4. Ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") i dati comunicati sono oggetto di trattamento da parte dell'Agenzia del Territorio, nel rispetto della normativa citata. Il trattamento verrà effettuato per l'evasione della presente richiesta e per gli altri scopi consentiti dalla legge, anche attraverso l' ausilio di strumenti elettronici, in modo da garantire la sicurezza e riservatezza dei dati stessi. Il richiedente potrà esercitare in qualsiasi momento i diritti di cui all'articolo 7 del D. Lgs. n. 196 del 2003.


Ecco la schemata relativa alla richiesta della planimetria sul SISTER

 

 

Il Servizio è raggiungibile dall'opzione "Presentazione Documenti" la stessa che permette l'invio di DOCFA e PREGEO

 

Ovviamente, come per il DOCFA e PREGEO, la delega per la richiesta da parte del proprietario deve essere conservata agli atti del Tecnico abilitato e delegato.

Gli elaborati planimetrici si acquisiscono senza alcuna delega ed il servizio è accessibile dalla schermata principale delle "consultazioni"


Dettagli per l'acquisizione

La procedura di acquisizione è alquanto complessa e tutto quello che a prima vista potrà sembrare complicato sarà poi in seguito semplice.

Dopo aver scelto e digitato, nei campi sopra descritti, i dati sia del conferente l'incarico (che nel caso sia l'intestatario basterà associarlo come intestatario ed automaticamente comparirà il suo nominatiovo e dati nei campi successivi ) se, al contrario è diverso, ma ha titolo per richiedere la planimetria (vedi menù a tendina) si dovrà procedere a digitare l'effettivo intestatario nel campo successivo. Dopo questo si passerà ad inserire i dati identificativi dell'immobile e quindi operando sul pulsante "aggiungi immobile" comparirà una stringa con l'identificativo con un pallino sulla testata che dovrà essere spuntato. A questo punto se tutto è corretto attraverso il pulsante "Scarica" si genererà un file "xml" (che poi con un editor semplice e gratuito potrà anche essere letto per un ulteriore controllo dei dat)i. Questo file "xml" dovrà essere salvato in una cartella o su una pendrive per essere validato tramite la firma digitale come un DOCFA o PREGEO e quindi confermando la firma si genererà un ulteriore file firmato del tipo FI_20101025150758_...............................xml.p7m in cui al posto dei puntini comparirà il codice fiscale dell'intestario dell'immobile di cui si richiede la planimetria. Questo file dovrà essere inviato come un semplice DOCFA operazione che farete nella schermata successiva, dove per vostra opportuna conoscenza inserirete nel campo dell'identificativo, il nome o un numeto progressivo a vostro piacimento. Acquisite il file tramite sfoglia e poi l'ultima operazione è "invio". La richiesta viene inoltrata al sistema per la verifica e nella pagina dove compaiono nell'ordine i documenti DOCFA e PREGEO potrete verificare se la pratica è stata evasa o no. I tempi dell'operazione sono quelli tecnici del sistema ma non sono certamente quelli del "tempo reale"

Nelle pagine del SISTER nella parte in alto inf e aitto potrete traovare un tutorial nella pagina delle FAQ