La proroga della detrazione fiscale del 55%
nel Decreto Sviluppo

Forse percentuali di detrazione più basse,

saranno introdotte per incrementare il mercato, agevolazioni

per elettrodomestici ad alta efficienza



Ministero dello Sviluppo Economico - Schema di decreto legge in materia di infrastrutture ecc...

Viene proposta la proroga per tre anni della detrazione fiscale del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Vengono introdotte alcune modifiche relative ai tetti di spesa e la ridefinizione degli incentivi con specifico riferimento agli interventi.
In ipotesi gli specifici tetti di spesa, che nelle precedernti leggi non erano previsti, potrebbero avere le seguenti limitazioni:

- non più tot €/mq di pannello solare ...

- non più di tot €/kW per le caldaie ecc.

Per alcuni interventi viene proposto l’abbassamento della spesa massima detraibile.

Viene nuovamente proposta la detrazione per elettrodomestici ad alta efficienza e pompe di calore, ma con percentuali più basse. Inoltre, per alcuni interventi, come finestre e piccole caldaie ad uso domestico , una riduzione al 41% della percentuale di detrazione.