BOMUS_FACCIATE - Prontogeometra il portale dei geometri italiani on-line

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


Torna al sommario

     

Il Tesoretto dove lo metto ...
SUPERBONUS fiscale superiore al 60%
per restaurare le facciate di palazzi e condomini
per fare più belle le nostre città
La proposta del Ministro Dario Franceschini

Durante il convegno "",  organizzato da Symbola e dalla Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media impresa (Cna). Tenutosi a Roma nell'Auditorium CNA lo scorso 13 aprile,  il Ministro Dario Franceschini ha lanciato questa bellissima idea :


"Ora si apriranno le discussioni per la ripartizione del tesoretto e proporrò al governo ed al Parlamento un bonus 'facciate'. Sull'esempio di ciò che ha realizzato il ministro Andrè Malraux, che ha cambiato il volto di molte città della Francia, penso a un bonus fiscale molto più forte del 55-60% per tutti, privati, condomini e case singole, che vogliano rimettere a posto le facciate delle proprie case e palazzi". Un incentivo con un arco temporale limitato di due anni, che permetterebbe di prendere più piccioni con una fava: fare le nostre città e periferie più belle a spese dei privati ed a tutto vantaggio dell'economia e della piccola e media impresa".




La sua è senza dubbio una proposta eccezionale che se approvata darà senz'altro una grossa spinta ai lavori edili e ossigeno alle piccole imprese del settore e anche se vogliamo parlare in termini spiccioli ed economici, anche qualche euro in più nelel casse dei comuni per la tassa relativa all'occupazione di suolo pubblico per l'ostallazione dei ponteggi. Cosa che non è da sottovalutare se si pensa che per esempio a Torino per ogni mq. di suolo pubblico per facciate si pagano mediamente 0,78 centesimi al giorno, mentre a Firenze in zona centro storico addirittura 4,64.


Geom.Cesare Gherardi




 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu