CIL_CILA - Prontogeometra il portale dei geometri italiani on-line

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CIL e CILA
La Conferenza Unificata Stato Regioni approva  i modelli unici per gli interventi di edilizia libera, i frazionamenti e gli accorpamenti

Con l'approvazione dei Moduli si spera che gli interventi di  edilizia libera possano essere meno burocratizzati e snellire le procedure  che non richiedono particolari autorizzazioni,  non rientrando né nella Scia (Segnalazione di inizio attività). né nel permesso di costruire.
Basterà presentare la Comunicazione di inizio attività (CIL) per le opere temporanee (da rimuovere entro 90 giorni), per le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, per l’istallazione di pannelli solari e per la realizzazione di elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.
Mentre la Comunicazione di inizio attività asseverata (CILA) interesserà le  manutenzioni straordinarie, che non intervengono sulle parti strutturali degli edifici, compresi frazionamenti e accorpamenti di unità immobiliari senza cambio di destinazione d’uso e volumetria e per tutte le modifiche interne sui fabbricati a esercizio d’impresa.
Queste non sono novità in quanto le procedure di CIL e CILA sono già da tempo in essere presso quasi tutti i comuni d'Italia in quanto già previste dal decreto "sblocca italia", la novità sono i moduli che se i comuni si appresterrano ad adottare sarà una vera rivoluzione in campo nazionale e non ci sarà più bisogno di correre da una sito a l'altro per scaricare la modulistica.   
L’arrivo dei moduli unici CIL e CiILA fa parte del programma di semplificazioni avviato dal Governo e iniziato con la pubblicazione dei modelli unici per Scia e Permesso di costruire.

Ecco i modelli

CIL



CILA



SCIA



Permesso di Costruire








 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu