Invii_telematici - Prontogeometra il portale dei geometri italiani on-line

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività Ricettive extra-alberghiere di Bed and Breakfast
Case vacanze - Affittacamere


Roma - Invio telematico tramite piattaforma Roma - SUAR


L'avvio delle attività con la  SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) già da parecchio tempo a Roma avviene tramite la piattaforma SUAR e la compilazione della pratica deve essere fatta on-line compreso l'invio di tutti i documenti da allegare. Il servizio viene offerto dal professionista incaricato intermediario a costi concordati, previo l'invio di un preventivo di spesa. Ricevuto l'incarico il tecnico, accreditato al portale, colleziona tutti i documenti necessari, predispone la planimetria redatta secondo quanto previsto dai vari regolamenti, redige la relazione e assevera il tutto con l'apposizione della firma digitale. Il sistema genera il documento che firmato dal richiedente e sottoscritto digitalmente dall'intermediario viene automaticamente trasmesso all'ufficio. La conferma avviene  via PEC e dal quel momento la struttura è operativa fatto  salvo il fatto di :

1) dover adempiere agli obblighi di registrazione al Portale degli Alloggiati della Polizia di Stato per attenere le chiavi di acesso al sistema per l'invio delle schedine,  con i dati anagrafici dei propri clienti ecc.  tramite l'apposito programma -
( Link)

2) gli adempimenti ISTAT l'apposizione nelle camere della tabella prezzi  -  
(
Link - consultare il frame di destra)

NOTE - TABELLE PREZZI
“Con l’entrata in vigore della legge regionale n.8 del 27/11/2013 pubblicata sul Bollettino Regionale n.98 del 28/11/2013, i titolari ogestori delle strutture ricettive alberghiere, extralberghiere e all'aria aperta non hanno più l’obbligo di trasmettere le tabelle prezzi all’Agenzia regionale del turismo di Roma, (sia per una nuova attivazione e sia per l’anno successivo da inoltrarsi entro il 1 ottobre c.a) e quindi lo stesso ufficio non dovrà più rinviarle vidimate al titolare. Nel sito della regione lazio www.regione.lazio.it – sezione argomenti- sezione turismo, il titolare ha l’obbligo di stampare dal file“attuazione legge regionale n.8/2013 tabelle prezzi e cartellino prezzi” i nuovi modelli relativi alla tabella prezzi e al cartellino prezzi,

3) il versamento della tassa di soggiorno, nelle modalità presenti sul sito di Roma Capitale  -
( Link)

Per ogni ulteriore informazione e per l'invio delle pratiche scrivere a :







Attività Ricettive extra-alberghiere di Bed and Breakfast
Case vacanze - Affittacamere


Regione Lombardia  - Invio telematico tramite piattafoma MUTA



Da poco tempo la Regione Lombardia ha messo on-line un portale per la trasmissione degli atti sia alle pubbliche amministrazioni,  che per lo scambio di dati e atti fra di esse. Sono già parecchi i Comuni che si sono registrati per ricevere atti sia dai privati cittadini, da imprese e da altre amministrazioni.
Il nome scelto come acronimo è appunto MUTA (Modello Unico Trasmissione Atti)  - Il portale non ha al momento un funzionamento perfetto e di tanto in tanto presenta delle anomalie funzionali aggravate dal fatto , che nonostante gli sforzi , non esistono ancora spiegazioni adeguate sopratutto per il confezionamento dei file da unire alle pratiche stesse , tuttavia ha un buon centro assistenza capace di guidare l'utente a superare situazioni critiche che di volta vengono potrebbero riscontrarsi.  
Il funzionamento parte sempre dalla registrazione al portale che può essere effettuata anche da un comune cittadino che ha necessità di avviare appunto un attività ricettiva  extra-alberghiera ed altro , ma date le difficoltà operative,  è consigliabile ricorrere ad un itermediario che sicuramente potrà superare ogni ostacolo affinchè la propria attività venga avviata e  vada a buon fine.
Le operazioni partono avviamente sempre dalla registrazione e in questo caso,  a differenza di altri portali (in quanto il sistema dovendo interagire in ambito regionale), l' intermediario deve profilarsi all'Ufficio a cui intende, per conto del cliente,  inviare la pratica. Questo avviene con una procedura alquanto anomala e discutibile. Quindi per ogni Comune e Ufficio a cui si intende inviare la pratica si deve crerare uno specifico profilo. Una volta superate queste operazioni preliminari il sistema apre le procedure con la compilazione della SCIA con i classici modelli regionali (SCIA Modello A e B) e i suoi allegati per le varie attività con la modulistica già da tempo presente nella Regione Lombardia. Una volta compilati i modelli e gli allegati richiesti e inviati nelle modalità giuste e quasi tutti firmati digitalmente,  la pratica,  dallo stato di  bozza passa allo stato compilato e compattata e unita alla procura generata dal sistema e definitivamente firmata dall'intermediario,  parte per la sua destinazione. Non è ancora chiaro cosa poi avviene perchè dipende dai singoli uffici comunali dei vari SUAP il fatto di acquisire la pratica e inviare il relativo protocollo. Comunque il vostro professionista intermediario saprà ben operare e cosegnarvi la pratica perfettamente operativa.

Per ogni ulteriore informazione e per l'invio delle pratiche scrivere a :






Attività Ricettive extra-alberghiere di Bed and Breakfast
Case vacanze - Affittacamere


Avvio di attività in tutti i comuni d'Italia che aderiscono al portale
IMPRESA IN UN GIORNO




Il portale è già da molto tempo operativo ma da poco è stato reso più efficente ma non più semplice. Il funzionamento è più a meno lo stesso che hanno altri sistemi ma la sua prevalente differenza è che ha inserita una mappa dell'intero territorio italiano divisa per regioni, per province e successivamente per comuni,  dove si possono preliminarmente trovare tutte le notizie relative ai vari uffici dei SUAP, i responsabili, gli indirizzi e i numeri telefonici  e sopratutto il sistema di invio delle pratiche stesse al SUAP a cui si intende riferirsi,  quindi è consigliabile prima di tutto partire da questo portale per avere riferimenti precisi di come si deve operare.
Se il sistema scelto dal SUAP è questo allora, sempre previo registrazione, si può cominciare a confezionare la pratica.
Il sistema è a step come tutti e se non superi il primo  non puoi passare al secondo e così via. Le cose che vengono richieste da questo sistema sono tante e sopratutto alcuni passaggi sono difficili da superare in quanto il sistema interagendo con le Camere di Commercio non annovera il fatto che possano esistere attività non imprenditoriali come bed and breakfast ecc. e quindi bisogna superare con alcuni trucchi questo passaggio per poter proseguire. La cosa poi più difficile e macchinosa sono gli allegati in quanto i file (si possono inviare nominati come uno ritiene più opportuno) ma poi una volta inviati,  vanno ripresi e scaricati dal sistema in pdf che automaticamete provvede a rinominarli secondo quanto stabilito per legge e cioè -
codice fiscale del soggetto richiedente, il giorno , l'ora di compilazione con la sigla MD1 ecc nel caso di documento di SCIA ecc. e 001 ecc. nel caso di allegati. I file una volta riacquisiti vanno tutti firmati digitalmente e poi reinviati. Questa operazione è lunga e laboriosa tanto è vero che conviene farla a rate in quanto sia step per step, e sia per gli allegati, il sistema conserva sempre la pratica in bozza (una volta che si provvede a salvare i vari passaggi). Alla fine dell'opera dopo aver compilato il tutto la pratica parte direttamente verso l'ufficio competente e in questo caso arriva una PEC di conferma con tutti gli  allegati. Il sistema consente anche di riprendere la pratica inviata e integrarla nel caso in cui l'ufficio avesse riscontrato degli errori o imprecisioni.


Per ogni ulteriore informazione e per l'invio delle pratiche scrivere a :





Torna all'Home dei Servizi  

      


 
Torna ai contenuti | Torna al menu