MODELLI_UNICI_EDILIZIA - Prontogeometra il portale dei geometri italiani on-line

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


Torna al sommario

     

Dal  16 febbraio 2015
modelli unici in tutta Italia
Cosa hanno fatto le regioni o cosa stanno facendo per adeguarsi alle nuove disposizioni in materia
Vedi il riepilogo

La Basilicata ha adottato gli schemi tipo di moduli unificati e semplificati con DGR n. 140/2015. Sul sito della regione si possono trovare Permesso di costruire e Segnalazione certificata di inizio attività - Delibera/zione 07/11/2014 n. 1349

L’Emilia Romagna era stata la prima regione ad allinearsi con i moduli unici regionali, infatti la modulistica unificata è già obbligatoria dal 5 gennaio 2015 per tutti i suoi comuni. Già attivi quindi permesso di costruire, Scia e comunicazione di inizio lavori (Cil e Cila). Determinazione 17/11/2014 n. 16913

Il Lazio, sempre all’inizio di agosto, ha pubblicato l’atto di indirizzo per l’adozione dei modelli unificati e semplificati per PdC e Scia. . Gli altri moduli standardizzati sono stati adottati il 13 febbraio con determina dirigenziale - Delibera/zione 22/07/2014 n. 502

Il Piemonte già all’inizio di agosto 2014 ha reso noto che la modulistica messa a punto dal tavolo Mude Piemonte è perfettamente aderente a quanto deliberato a livello nazionale per contenuto informativo e adeguatezza alle norme vigenti. Ricordiamo che i lavori per l’adozione del modello unico digitale per l’edilizia (MUDE) sono stati avviati nel 2010, quando la Regione ed un gruppo di Comuni si sono impegnati ad elaborare un modello telematico per la presentazione di denunce di inizio attività, permessi di costruire e ogni altro atto di assenso in materia di attività edilizia.On line è disponibile il modulo della Cil. MUDE

La Puglia ha approvato la Delibera con cui è stata uniformata la modulistica di riferimento per i titoli abilitativi edilizi: Permesso di costruire, provvedimento unico autorizzativo, denuncia di inizio attività (DIA), Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA), comunicazione inizio lavori e comunicazione edilizia libera. La giunta ha approvato il 20 febbraio i moduli adeguati all'accordo in conferenza unificata del 18 dicembre 2014.  Delibera/zione 07/03/2013 n. 334

Le Marche hanno adeguato tutti e quattro i modelli unici regionali sulla base di quelli nazionali e a partire dalla fine di gennaio.

La Toscana ha approvato gli schemi di Permesso di costruire e Scia. Scaricali qui. I moduli standardizzati per Cil e Cila sono stati adottati il 16 febbraio con apposito provvedimento della Giunta. Deliberazione 16/02/2015 n. 127

La Liguria ha approvato con la DGR n. 117 del 13 febbraio 2015 soltanto il  modulo relativo alla CILA in quanto nell’ordinamento della Regione Liguria, relativamente agli interventi ricompresi nella c.d. “attività urbanistico-edilizia libera” non è previsto l’onere di presentazione della comunicazione di inizio dei lavori (CIL), diversamente da quanto stabilito del DPR n. 380/2001 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia). In corso di adozione invece gli altri moduli

Il Veneto ha previsto l'adozione dei moduli standardizzati CIL e CILA dal  17 febbraio con apposito provvedimento della Giunta.

La Sardegna ha integrato la modulistica unificata e semplificata nel sistema informativo del SUAP e del SUE, operativo dal 16 febbraio. SUE

La Regione Autonoma della Valle d'Aosta, per la sua normativa regionale in materia edilizia, non prevede interventi da realizzarsi con la presentazione della CIL o della CILA

Le Province Autonome di Bolzano e Trento hanno una propria speciale disciplina legislativa in materia edilizia ed urbanistica e dispone già di una modulistica unica per tutto il territorio delle province

La Calabria - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

La Campania - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

La Lombardia - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

La Sicilia - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

L'Umbria - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

Il Molise - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

Il Friuli - sta provvedendo all’adozione di entrambi i modelli

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu